In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, il 25 novembre, gli studenti e le studentesse della Scuola secondaria di 1° Grado, hanno partecipato alla manifestazione organizzata dal Comune e dal Centro Donna Antiviolenza D+ per dire “Basta alla violenza di genere e ad ogni forma di violenza”.
La Dirigente Scolastica, Maria Cafiso, ha accolto immediatamente l’invito, evidenziando il ruolo centrale che la scuola è chiamata a svolgere nella prevenzione e nella lotta di questi fenomeni. La scuola lavora per insegnare ai giovani non solo gli alfabeti della conoscenza ma per fornire gli strumenti con cui costruire insieme una nuova idea dei rapporti tra uomini e donne, nel segno della parità di genere.

Complimenti davvero a tutti gli alunni che si sono cimentati in approfondimenti e percorsi di studio.